BISCOTTI CAMPORELLI DI NOVARA

Se a Novara esiste la maschera di Carnevale “Re Biscottino” è perché la tradizione dolciaria è davvero forte e affonda le sue radici in un passato lontano. I camporelli sono leggerissimi biscotti completamente senza grassi, fatti solo di uova, zucchero e farina.

(…) antica è l’origine dei “biscottini di Novara”, quei biscotti leggerissimi che hanno dato alla città rinomanza (…) Risalgono addirittura al Medioevo e pare che i primi siano stati confezionati dalle monache, nel chiuso dei loro conventi per donarli nei giorni di solennità (…) Le suore non immaginavano certo quanta strada avrebbero fatto quei loro dolci occasionali, che avrebbero dato vita a un artigianato e a un industria locali, diventando il dolce tradizionale di Novara, soprannominata per antonomasia la “città dei biscottini”.
(“Dolci delizie subalpine” di Mario Marsero, edizioni Lindau)

Chiudi